lunedì 12 novembre 2012

Le smanie per la legislatura

Lo splash screen del sito del PD. 
Questa sera i (non ho parole...) Fantastici 5 cuochi del PD si litigheranno l'onore, una volta vinte le elezioni, di andarci a cucinare le polpette avvelenate nel ristorante a menu fisso della BCE. Buona visione, io mi guarderò un porno. Almeno quelli non fingono.
Che peccato che, tra questi stracci di supereroi con i superpoteri forti, non ci sia anche Shpalman, che sarebbe l'unico veramente con le carte in regole. L'avrei votato volentieri. Qui c'è solo l'imbarazzo della scelta su chi non si voterebbe.

Siccome però c'è chi si sdilinquisce per la rappresentante della specie protetta alle primarie del Partito Bestemmia, voglio riportarvi un estratto dal programma di questa fantastica Donna Panda:
"E allora spero di avere la possibilità di parlare di politiche del lavoro, dire che da questa crisi ne usciamo contagiando il nuovo piano industriale del Paese con  green e blue economy, valorizzando di più l’agricoltura di qualità e la bellezza dell’Italia. Affermare la mia volontà di tagliare “la Politica” e le sue spese folli e non il Welfare e la sanità pubblica. Ribadire che occorre attivarsi perchè la giustizia sia davvero equa e sappia garantire tempi accettabili così come la pubblica amministrazione deve cambiare nel segno della trasparenza, efficienza e qualità con meccanismi che rivelino il merito e premino le best performances. E poi ricordare che a questa Italia serve una marcia in più sui diritti civili, sull’istruzione, sul sostegno alle famiglie.
Da ultimo spero anche, come unica donna, di riuscire a comunicare alle donne la mia voglia di rappresentare tutte le loro istanze, e sono molte, trasversali ad ogni punto del mio programma. Occorrono politiche di genere attive e attivanti…perchè la mia idea di mondo è davvero diversa dal mondo in cui viviamo oggi." (fonte "Il fatto quotidiano")
Puppato (ma ti voterebbero a Livorno?), come cazzo pensi di poter fare tutte queste belle cose e di portare avanti la tua idea di mondo diverso, quando il tuo partito ha votato la riforma Fornero, la riforma dell'art.18, appoggia per bieco opportunismo la shock economy di Mario Monti, dai tagli al welfare alle patrimoniali ai danni dei pesci piccoli e fessi e, per non lasciar alcun dubbio sulla sua fedeltà al Programma Unico Europeo, obbliga i votanti alle primarie a sottoscrivere l'adesione al contratto capestro del fiscal compact dell'Eurozona, quello che distruggerà definitivamente quel welfare che vorresti salvaguardare? Ma ci credete davvero tutti scemi?


P.S. Ascoltare l'insipienza galattica di questi candidati in tema di micro e macroeconomia è peggio del waterboarding al piscio di gatto.

2 commenti:

  1. ha la stessa "spensieratezza" di Stramaccioni,vuoi vedere che vince? :-)

    RispondiElimina
  2. che frivola lezioncina mandata a memoria, smorfiette incluse :(

    vix

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...