martedì 30 ottobre 2012

Il voto Trinacriciuto


Bersani gioisce come un bambino per la sua vittoria-ma-anche-no, ottenuta con un candidato che, si, ha un nome che, in cabina elettorale, è un messaggio subliminale ma, dispiace dirlo, ha le physique du rôle dell'impresario di pompe funebri. Governatore che si renderà conto presto che la sua è stata più una vittoria ai punti per ko tecnico e ritiro dell'avversario (Iddu) e che la partita della governabilità sarà molto più dura da giocare di quella delle elezioni.
Grillo,  comunque la si metta, non ha stravinto nonostante lo sbattimento degli ultimi giorni, traversata a nuoto compresa (much ado about nothing). Si è solo ben piazzato e più di così forse non avrebbe potuto fare. 
Il PDL dovrà riprendersi dalla tranvata del dimezzamento dei voti e prendere atto che: 1) B. è stato sfiduciato pure da chi tanto aveva investito su di lui in passato e 2) forse c'è da cominciare a preoccuparsi davvero.

Poi, quando avremo digerito i dati - tenendo sotto mano l'ottima analisi del voto di Ilvo Diamanti e l'analisi dei flussi migratori che vedono il PDL cedere di schianto sotto il peso di quel clamoroso ed inedito - a quel livello - 52% di astensionismo, facciamoci la domanda che nessuno osa porsi e che sarebbe la più  interessante di tutte: per chi ha o non ha votato la mafia? 
Perché l'impressione è che la mafia, dopo il cambio di regime, l'eurogolpe bancario con il silenziatore dell'anno scorso, stia ancora facendo il casting, stia ancora solo annusando e tastando, valutando e soppesando. Ed è questa la grossa incognita per il futuro, non solo dell'amata Sicilia.
Dobbiamo chiedercelo, perché è inutile fingere di essere sani.

10 commenti:

  1. Amichetta20:10

    Che bello vederti spiddinata, scalda il cuore! :-)

    Un paio d'anni fa, avresti attaccato pure tu il pippone sul Presidente "Gay e antimafia"... dì la verità! Hehee!
    :P

    RispondiElimina
  2. Cara amica Lameduck,

    la mafia non ha colore politico e sta sempre con chi governa. In genere usa la corruzione con i politici (in genere i politicanti sono molto sensibili all'odore dei verdoni). Se la corruzione non basta si passa alla violenza.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  3. @ Amichetta
    Leggi un po' cosa scrivevo del PD nel 2009... ;-)

    @ Davide Non ha colore ma diciamo che comunista non è mai stata.

    RispondiElimina
  4. http://ilblogdilameduck.blogspot.it/2009/10/neanche-un-goccio.html

    RispondiElimina
  5. di sicuro la mafia non stava coi Forconi,però il giochetto ha funzionato visto i pochi voti che hanno preso.
    A dar retta ai "giornalai"si finisce sempre nel pantano dei "normalizzatori" cui appartiene pure Grillo e visto che neppure lui ha saputo portare gli elettori al voto, ormai si è capito che serve una strada diversa da quella parlamentare per sovvertire le cose

    RispondiElimina
  6. i commenti variano, in giro per giornali e talcsciou, ma tutti sono d'accordo sull'affermare che la democrazia è morta, indebolita, eccetera.
    io sono ottimista.
    magari i siciliani, dall'altro della loro secolare saggezza, hanno proprio capito l'inutilità del voto, in queste condizioni, e della bufala che è rappresentata dalla democrazia rappresentativa nata dalle rivolte borghesi di due secoli e mezzo fa.
    è un po' come il duello obama-romney, buono solo per lo spettacolo, mentre i pupari stanno da tutt'altra parte.
    poi nel dettaglio, quello del m5s è un exploit enorme, a mio parere. il pd ha più o meno dimezzato i voti. e finalmente abbiamo potuto pesare la mafia, diciamo che se fosse un partito, avrebbe fra il 20% ed il 30%. legalizziamola allora, e non è una battuta.
    io sono antiproibizionista e credo che anche in questo caso il proibizionismo sia un danno, o meglio, serva solo ai pupari ed ai loro assistenti nostrani.
    insomma, sembra che la strada parlamentare sia ormai inattuabile e priva di significato.

    RispondiElimina
  7. Amichetta23:45

    Vuoi vedere che la mia piccola amica Lame è ora diventata 'grillina'?
    La psichiatria e i suoi sodali non finiranno mai di sorprenderci...
    :P

    RispondiElimina
  8. @ Amichetta
    Noo, non indovinerai mai cosa sono diventata. Grillo? E' solo fumo negli occhi.

    RispondiElimina
  9. La mafia potrebbe essersi adeguata ai tempi. Forse oggi non serve più far eleggere questo o quel politico; per esempio mandi un bonifico alla Casaleggio (o chiunque controlli il partito che ha vinto) indicando sulla causale del versamento il testo di legge che vuoi far approvare, e poi ci pensano a tutto loro.

    RispondiElimina
  10. Anonimo17:23

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/03/rosario-crocetta-in-ginocchio-da-te/402124/


    cominciamo bene....

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...